Barbarakraut, crescione invernale - coltivazione e cura


In Questo Articolo:

Barbarakraut deve il suo nome al fatto che può essere raccolto fino al giorno del nome di Santa Barbara, il 4 dicembre. Questa peculiarità ha anche fatto guadagnare alla pianta il soprannome d'inverno. Il Barbarakraut reale o comune si trova nella famiglia delle crucifere. Già in passato quest'erba era usata come cibo. Può essere servito come insalata o verdura. All'interno della medicina naturale, la pianta è considerata purificante del sangue.
Evento e coltivazione
La pianta prospera meglio in posizioni soleggiate o semiombreggiate. Dal momento che è estremamente esigente in termini di approvvigionamento di nutrienti, cresce preferenzialmente nei fiumi e in altre acque in natura. Quindi, in aggiunta, l'enorme bisogno di umidità, cioè acqua, soddisfatto. Quindi se sei interessato a allevare il Barbarakraut, dovresti sicuramente includere questi due importanti fattori. Inoltre, la pianta preferisce terreni azotati e si sente a casa nei climi temperati di tutto il mondo.
La semina del Barbarakrautsamen si svolge dalla primavera all'autunno, cioè da marzo fino alla fine di settembre al più tardi. Il seme può essere schierato immediatamente sul campo, se non c'è il gelo. Quindi uno strato protettivo di terra dovrebbe essere posizionato su di esso. Non importa se i semi vengono seminati in file o mescolati. Tuttavia, se decidi di seminare in fila, dovresti mantenere una distanza di circa venti centimetri tra le file. Questo è l'unico modo per garantire che i giovani germogli abbiano abbastanza spazio per crescere. Inoltre, può essere molto utile rimuovere alcune piante dopo aver germogliato i primi germogli verdi. Questo serve di nuovo lo spazio, che ricompensa le altre piante con una buona crescita. In generale, è anche importante assicurarsi che le piantine vengano sempre fornite con acqua sufficiente. Il terreno deve quindi essere mantenuto costantemente umido per garantire una crescita illimitata delle piante.
Nel primo anno di crescita, la pianta forma gambi e foglie. Da aprile a circa la fine di luglio dell'anno successivo, è possibile ammirare i fiori giallo acceso dell'erba Barbara. Questi sono a forma di uva e contengono i cosiddetti baccelli. Questi sono i semi attuali e possono crescere fino a venticinque pollici di lunghezza. La pianta raggiunge un'altezza di statura di novanta centimetri. Una volta in piena fioritura, è anche in grado di moltiplicarsi indipendentemente. Durante il periodo della fioritura, il Barbarakraut ha un sapore parzialmente amaro. I semi o i baccelli sono usati in naturopatia.
Piccolo profilo botanico
L'erba di barbara comune è una pianta mezza rosetta di due anni e anche un hemicryptophyte. In contrasto con le ben note geofite, che sopravvivono a condizioni di crescita negative, come l'inverno, le corrispondenti piante superstiti degli emicritofiti sono fuori terra. Il fogliame dell'erba di Barbara è organizzato come segue. I fogli base hanno una cosiddetta forma a lira. In parole povere questo significa che ci sono molti lobi laterali in singole coppie. Inoltre, è presente un lembo finale arrotondato a forma di cuore. I fiori sono fiori a forma di disco e nettare. Questi cosiddetti dischi, che ricordano la forma di una mezzaluna, espellono il nettare, che viene raccolto nei sepali.
Crescione invernale in giardino
Ci sono circa 20 diverse specie di erbe barbariche, come verdure e in medicina naturale, tuttavia, vengono utilizzati solo il Real Barbarakraut e il Middle Barbarakraut. Entrambi crescono meglio in una posizione soleggiata o parzialmente ombreggiata su un terreno umido e ricco di sostanze nutritive, pertanto, il Barbarakraut si trova in natura, specialmente su fiumi e torrenti.
Il crescione invernale può essere seminato e raccolto continuamente dalla primavera all'autunno. Se i semi vengono seminati entro la fine di settembre al più tardi, possono essere raccolti la primavera successiva fino alla fioritura. In caso di semina fino all'estate, tuttavia, la raccolta avviene nello stesso anno fino a dicembre. In questo modo, nei tempi in cui naturalmente solo poche verdure possono essere raccolte, vengono forniti alimenti ricchi di vitamine. Da metà dicembre, l'erba comincia a appassire. Sebbene sia resistente al gelo, può essere coperto come precauzione.
Coltivazione e cura
I semi vengono seminati direttamente nel campo, coperti solo leggermente con terra e poi mantenuti uniformemente umidi. Diverse file hanno bisogno l'una dell'altra una distanza di circa 20 centimetri. Affinché le giovani piante abbiano abbastanza spazio dopo la germinazione, alcune piante dovrebbero essere rimosse, in modo da creare uno spazio di circa dieci centimetri.
Il Barbarakraut è alto circa 80-90 centimetri. Fiorisce da aprile a giugno con fiori gialli brillanti disposti in chicchi d'uva.Durante la fioritura, l'erba può avere un sapore amaro, ma poi si formano i semi, che sono usati nella medicina naturale e con i quali il Barbarakraut si propaga da solo.
Uso dell'erba di barbara
Soprattutto salutari sono le foglie fresche dell'erba Barbara, che hanno un sapore simile al crescione. Possono essere preparati come insalata, ma sono anche buoni per un quark alle erbe. Contengono molte vitamine e sostanze amare, che favoriscono la digestione e hanno lo scopo di eliminare l'affaticamento primaverile. Per mangiare il Barbarakraut come una verdura, viene cotto a vapore nel burro e poi ha una certa somiglianza con gli spinaci, ma può anche essere aggiunto ad altri piatti come il crescione.
In medicina si usano foglie fresche e semi schiacciati. Hanno un effetto appetitoso, diuretico e purificante del sangue. Inoltre, una busta con Barbarakraut dovrebbe aiutare nel trattamento delle ferite che guariscono male.

Scheda Video: .

© 2019 IT.Garden-Landscape.com. Tutti I Diritti Riservati. Durante La Copia Di Materiali - È Richiesto Il Collegamento Inverso | Mappa Del Sito