Concimazione autunnale: buona resistenza invernale grazie al potassio


In Questo Articolo:

I fertilizzanti autunnali contengono miscele nutrienti con un tenore di potassio particolarmente elevato. Il nutriente si accumula nei cosiddetti vacuoli, i serbatoi centrali delle cellule vegetali, e aumenta il contenuto di sale del succo della cellula. Esiste un effetto noto dal sale antigelo dannoso per l'impianto (cloruro di sodio): la maggiore concentrazione di sali abbassa il punto di congelamento del fluido cellulare e rende le cellule vegetali più resistenti al gelo.

Il potassio nutritivo ha anche altri effetti sul metabolismo delle piante: migliora il trasporto dell'acqua e lo scambio di gas aumentando la pressione dell'acqua nella radice e migliorando la funzione degli stomi nelle foglie. Questi mantengono il flusso d'acqua nella pianta in movimento attraverso l'evaporazione e permettono al biossido di carbonio di fluire nel tessuto fogliare per la fotosintesi.

fertilizzante autunno Prato

Il più noto e più comunemente utilizzati autunno fertilizzante sono i cosiddetti fertilizzante erba autunno, perché il tappeto verde può essere tirato con forza in inverni freddi con poca neve colpiti - soprattutto quando si accede regolarmente. Questi fertilizzanti contengono non solo potassio ma anche altri nutrienti come l'azoto, anche se a dosaggi relativamente bassi. I fertilizzanti autunnali sono solitamente applicati da metà ottobre. Ma non sono adatti solo per l'erba del tappeto erboso, ma anche per le erbe ornamentali sensibili al gelo come alcune specie di bambù o l'erba del sangue giapponese (Imperata cylindrica). A proposito: se il fertilizzante prato-autunnale viene applicato in primavera, indipendentemente dal suo nome, rende anche i gambi più resistenti alla penetrazione con il suo alto contenuto di potassio.

Concimazione autunnale con brevetto kali

camelia bianca

Le camelie sempreverdi soffrono spesso di danni da gelo durante gli inverni freddi

Kalimagnesia - noto anche con il nome commerciale di Patentkali - è un concime di potassio che viene estratto dal minerale naturale kieserite. Contiene circa il 30% di potassio, il 10% di magnesio e il 15% di zolfo. Questo fertilizzante è spesso usato in orticoltura professionale perché, a differenza del più economico cloruro di potassio, è adatto anche per le piante sensibili al sale. Nell'utilità e nel giardino ornamentale la Kalimagnesia può essere utilizzata per tutte le piante. In primo luogo, si dovrebbe concimare gli arbusti sempreverdi come i rododendri, camelie e bosso e arbusti sempreverdi come la Bergenia, candytuft e Hauswurz con magnesia di potassio. Il concime copre anche il fabbisogno di zolfo delle piante da giardino - un nutriente la cui concentrazione nel suolo è diminuita costantemente dalla fine delle piogge acide. La Kalimagnesia può essere utilizzata per aumentare la resistenza invernale delle piante da giardino a fine estate e inizio autunno. Tuttavia, non è un puro fertilizzante autunnale, ma viene applicato in orticoltura in primavera all'inizio della crescita delle piante insieme a fertilizzanti azotati come il nitrato di calcio e ammonio.

Importante: analisi regolari del terreno

Per non sovraccaricare eccessivamente il terreno, dovresti esaminare il contenuto di nutrienti da un laboratorio del suolo almeno ogni tre anni. I risultati delle prove sul terreno mostrano ancora e ancora che oltre la metà dei piani di casa e giardino sono sovra riforniti di fosforo. Ma il potassio è solitamente presente nei terreni più limacciosi del giardino in concentrazione sufficiente, dal momento che non viene lavato qui.

Scheda Video: .

© 2019 IT.Garden-Landscape.com. Tutti I Diritti Riservati. Durante La Copia Di Materiali - È Richiesto Il Collegamento Inverso | Mappa Del Sito