Tagliate correttamente le ortensie


In Questo Articolo:

Le ortensie dovrebbero essere tagliate di tanto in tanto. Ma in questo contesto, non solo il "quando" e "quanto spesso" sono importanti, ma anche la tecnologia. Infine, tenendo presente che lunghi rami o ramoscelli formando nel corso del tempo, se non supporta le piante a destra o troppo rare. Un aspetto che può essere associato a conseguenze a volte devastanti.
Poiché più lunghi sono i rami, più destistunner diventano di solito alla fine e quindi anche più instabili. Ciò significa che nel peggiore dei casi il giardiniere dell'hobby deve aspettarsi che nel vento e nel tempo (estate e inverno) i rami possano piegarsi o rompersi.
Tagliate le ortensie regolarmente - è così che funziona
Esperti superati affermano che le ortensie vengono tagliate in primavera se possibile, e solo fino ai boccioli nella zona superiore. Tuttavia, questo approccio ha dimostrato di essere di scarsa utilità, perché in questo modo i tiri si allungano, diventano più sottili e sicuramente antiestetici. Idealmente, le ortensie dovrebbero essere ridotte quasi del tutto ogni due o quattro anni, anche se qui il rischio di poter ammirare un fiore piuttosto sterile nell'estate di ogni anno deve essere preso in considerazione.
Delicato o radicale?
Può essere ugualmente utile non potare i rami, come nel "dolce" dorso di un anno al primo germoglio, ma "penetrare" nel penultimo ". In questo modo, da una parte si assicura che la boscaglia nell'anno successivo cresca e sia magnifica, d'altra parte, ma non si deve fare a meno nell'anno della rispettiva riduzione su una (ricca) fioritura.
Un'attenzione a tutto tondo
Naturalmente, questo non significa che i fiori secchi oi rami morti debbano essere rimossi solo ogni due o quattro anni. Niente affatto - questi devono anche essere tagliati a intervalli regolari. Perché anche le parti di piante morte possono contribuire a lungo termine al fatto che la crescita dell'ortensia lascia qualcosa a desiderare nel tempo. Quindi, se decidi di tagliare i rami di ortensia, è meglio aspettare fino alla primavera. Perché in questo momento è chiaro dove la pianta porterà i suoi fiori. Naturalmente, queste aree non dovrebbero essere rimosse.
È interessante notare che l'ortensia può essere ridotta in diversi modi:

  • la sezione radicale circa ogni due o quattro anni
  • il taglio di un anno in primavera, con taglio fino ai primi germogli
  • circa ogni due o quattro anni fino ai penultimi fiori (visti da terra)
  • il taglio di cura regolare, in cui vengono rimosse parti di piante morte
Ovviamente è anche possibile tagliare le ortensie in autunno. Tuttavia, a volte può accadere che le piante potate reagiscano con ipersensibilità in inverno, specialmente in climi particolarmente rigidi. Per evitare questo, si consiglia di proteggere l'ortensia tagliata particolarmente bene contro vento, neve, ghiaccio e freddo. Ne ringrazierà una ricca fioritura nel prossimo anno.
Vale la pena conoscere a breve il taglio delle ortensie
Arbusti e ortensie da fattoria
Le ortensie arbustive e da fattoria e le ortensie di velluto e rampicanti vengono tagliate il più lontano possibile, ma possono essere alleggerite all'inizio della primavera. Questo dà alla pianta più luce e le consente di crescere più velocemente. Anche la fioritura dell'anno precedente non viene rimossa fino alla primavera.
Rispenhortensien
L'ortensia della pannocchia, d'altra parte, deve essere tagliata fortemente ogni anno a fine inverno o all'inizio della primavera. A questo scopo, tutti i tiri sono riportati su coni lunghi un dito. Questa potatura favorisce la crescita a cespuglio di vigorosi nuovi germogli. Le parti asciutte, congelate e rachitiche dell'ortensia sono meglio tagliate in primavera quando è già in espulsione. Anche i germogli deboli sviluppano gemme più piccole, possono essere facilmente tagliati appena sopra il terreno, in modo che i germogli forti possano continuare a svilupparsi bene.
  • Le ortensie sono molto popolari a causa della loro piena infiorescenza. Il taglio delle ortensie è consigliato anche al Kübelbepflanzung, in quanto sono mantenuti compatti in questo modo.
  • Durante il taglio, quanti più occhi possibili dovrebbero essere mantenuti alla fine delle riprese, visto che i fiori cresceranno qui l'anno prossimo.
  • In inverno è possibile creare un vello protettivo di sottobosco, fogliame o iuta per proteggere le ortensie dall'eccessivo congelamento dei germogli.
Alcune ortensie fioriscono sul legno biennale, quando i getti si congelano fortemente, non fioriscono. Le ortensie per container possono svernare in una stanza buia senza ghiaccio. La nuova varietà di ortensie Endless Summer® dovrebbe essere priva di gelo fino a meno 30 gradi e fiorire su legno annuale.Anche le ortensie a pannocchia e palla fioriscono su legno annuale e sono quindi più robuste. Queste varietà sono ridotte a circa 40-60 centimetri in primavera. Arbusti e ortensie a palla si sviluppano in arbusti alti da 2 a 3 metri, con cespugli fioriti color crema. Le ortensie delle pannocchie sono altrettanto alte e hanno lussureggianti infiorescenze coniche. L'ortensia del contadino forma piccoli arbusti densi dove crescono i fiori emisferici.

Scheda Video: Potatura delle ortensie.

© 2019 IT.Garden-Landscape.com. Tutti I Diritti Riservati. Durante La Copia Di Materiali - È Richiesto Il Collegamento Inverso | Mappa Del Sito