Rinvasare correttamente le piante in vaso - istruzioni


In Questo Articolo:

ortensia

Proprio come con le piante da interno, è anche necessario con le piante in vaso che ottengono ogni tanto una pentola più grande e un terriccio fresco. A causa delle sue dimensioni, non è così facile da fare come con una piccola pianta d'appartamento, ma con le giuste conoscenze e alcuni trucchi, in realtà è abbastanza facile. Il momento giusto per rinvasare è primavera dopo il letargo. Le giovani piante devono essere rinvasate ogni anno durante i primi anni, quelle più vecchie solo quando la zolla è troppo forte. Se le piante in vaso venissero trasferite nei loro quartieri invernali prima di essere immesse, le sostanze nutritive presenti nel terriccio fresco potrebbero causare la fuoriuscita della pianta.

Come è il rinvaso di piante in vaso?

Quando le persone devono muoversi, lo sperimentano come stressante ed estenuante. Anche per le piante in vaso che si spostano in un nuovo vaso e gli associati cambiano lo stress. Dovrebbe quindi essere eseguito il più delicatamente possibile ed essere preparato. Questi articoli dovrebbero essere preparati quando una pianta ha bisogno di essere rinvasata:
  • terriccio fresco di buona qualità, preferibilmente terreno in vaso
  • un nuovo piatto, che è largo 2 cm rispetto al precedente
  • affilate forbici per tagliare le radici
  • vecchi giornali o fogli
  • Frammento di ceramica, argilla espansa o perle di polistirolo come strato di drenaggio
I guanti del giardiniere non proteggono solo le mani dallo sporco, ma forniscono anche un po 'più di sicurezza quando le piante in vaso hanno spine come rose o bouganville o foglie di lancette dai bordi taglienti come alcune palme. Non dovresti essere troppo alto e stare seduto bene, quindi hai la giusta presa in esso. Quando tutto è impostato, può iniziare. È importante che la pianta per la produzione di Umtop non sia esposta a forti differenze di temperatura. Quindi, se possibile, non dal caldo giardino d'inverno per riposare sulla fredda terrazza, solo per non sporcare la stanza o per avere più spazio.
Capovolgi la pianta con la pentola e toccala direttamente sulla superficie della terra. Toccando leggermente sul fondo della pentola, la pianta, la palla radice e il vecchio suolo devono essere rilasciati dal vaso. In caso contrario, il piatto può anche essere premuto sul lato, dovrebbe essere fatto di argilla, battere un po 'più forte contro il fondo della pentola o scuotere brevemente su una superficie morbida. Se tutto il resto fallisce, le forbici dovrebbero essere usate su vasi di plastica per aprire la pentola. I vasi di terracotta possono quindi essere distrutti. I frammenti possono quindi essere utilizzati per il drenaggio in altri vasi. Se la pianta viene rilasciata dal vecchio piatto, segui la seconda parte dell'azione.

Trasferimento in un nuovo terreno e un vaso più grande

Se si tratta di una giovane pianta da coltivare, non è necessario rimuovere il terreno esistente attorno alle radici. La nuova pentola dovrebbe avere un diametro maggiore di 2 cm ed essere così alta che la pianta può ancora essere utilizzata con circa 5 cm di spazio sul bordo superiore della pentola. Le vecchie piante in vaso sono probabilmente così fortemente radicate che le radici che spuntano fuori dalla pentola dovrebbero essere tagliate in ogni caso. Vale la pena di far emergere la vecchia terra tra le radici e tagliare le radici che sono diventate troppo lunghe.

rinvaso


Il nuovo vaso è - se è costituito da argilla - sufficientemente innaffiato. Quindi può assorbire l'umidità e non la tira immediatamente dal nuovo terriccio. Quindi un frammento di ceramica viene posto sopra il foro di scarico della pentola e riempito uno strato di terriccio. Questo può arrivare fino a un terzo dell'altezza del piatto, ma dopo la semina, ci dovrebbe essere ancora abbastanza spazio in cima. Il nuovo terreno è ora riempito intorno alla pianta e quindi completamente distribuito tra le radici. Questo è più facile se il vaso viene scosso ora e poi brevemente e leggermente. Ci dovrebbe essere abbastanza spazio fino alla cima in modo che l'acqua di irrigazione non possa facilmente investirla.
Suggerimento: Il nuovo terreno del giardino è stato mescolato con fertilizzante, un nuovo dono non è necessario immediatamente.
Successivamente, il fertilizzante può essere aggiunto con fertilizzante liquido nell'acqua di irrigazione o con sfere o coni di concime. Questi sono fertilizzanti a rilascio lento e forniscono i nutrienti per settimane al terriccio. Una pentola sotto il secchio cattura l'acqua di irrigazione in eccesso e la mantiene pronta come una piccola riserva. Questo è particolarmente piacevole in estate, perché il terriccio nel vaso non si asciugherà così rapidamente. Nella stagione fredda, tuttavia, può causare così tante piante ottiene piedi freddi.
Quando la pianta del contenitore si trova nel suo nuovo terreno nel nuovo vaso di fiori, dovrebbe essere accuratamente annaffiata. Più calda è la temperatura, più acqua hai bisogno. Quando il terreno completamente nuovo nel vaso di fiori si è inumidito, potrebbero essere necessarie alcune porzioni di acqua.Inoltre, la pianta non deve essere collocata immediatamente sotto il sole cocente, poiché deve prima riprendersi dall'azione e abituarsi al nuovo piatto.

Conclusione e vale la pena conoscere il rinvaso di piante in vaso

Se le piante in vaso hanno una balla densa e opaca, possono farcela per un po ', ma non in modo permanente. Se fa un passo avanti e le radici iniziano a marcire o il terreno viene acidificato, è molto importante agire rapidamente e rinvasare le piante in vaso.
  • Il momento ideale per il rinvaso è la primavera, perché così puoi portare le piante in tempo utile prima del fiore in tempo.
  • Che è necessario un reinserimento, può essere visto dal fatto che la terra è compattata, o che le radici iniziano a crescere fuori dal vaso.
  • Quindi è chiaro che le radici non hanno più spazio nella fioriera e hanno urgente bisogno di più spazio.
Quando il rinvaso non è solo per assicurarsi che la nuova fioriera sia abbastanza grande, ma che abbia anche un foro sul fondo. Fondamentalmente, è necessario per una crescita sana delle piante in vaso, che è presente uno sbocco d'acqua, perché l'allagamento come piante in vaso non lo è affatto.
Il tipo di secchio che scegli dipende dal tuo gusto personale. Ci sono vasi di fiori fatti di terracotta, ceramica, legno o plastica. Se si tratta di piante in vaso molto grandi e pesanti, si dovrebbe anche acquistare uno scooter vegetale e posizionare la piantatrice e il suo contenuto su di esso. Da un lato, puoi trasportare rapidamente la pianta in un'altra posizione e, d'altra parte, hai un perfetto drenaggio dell'acqua di irrigazione.
  • Il nuovo terreno per il rinvaso dovrebbe avere una struttura irregolare e anche essere arioso e resistente agli schizzi.
  • Se non è incluso nel substrato fin dall'inizio, dovresti mescolare ghiaia, granuli di lava o sfere di argilla sottoterra.
  • Sul buco nel mezzo della fioriera vengono collocati alcuni frammenti di ceramica. Ciò impedirà che il foro si intasa con la terra.
  • Se la pianta del contenitore da ripiantare ha una balla molto ingigantita, dovrebbe essere lasciata asciugare per alcuni giorni, in quanto può essere rimossa più facilmente dal vaso di plastica.
  • Con un coltello poi le incrostazioni e le radici sporgenti vengono rimosse dalla balla.
  • Successivamente, il vecchio terreno viene rimosso nel miglior modo possibile, quindi la balla viene posizionata nella nuova seminatrice.
  • La prima irrigazione dovrebbe quindi essere molto accurata, in modo che la terra fresca possa sedersi.

Scheda Video: rinvaso di una pianta da appartamento.

© 2019 IT.Garden-Landscape.com. Tutti I Diritti Riservati. Durante La Copia Di Materiali - È Richiesto Il Collegamento Inverso | Mappa Del Sito