Succulente


In Questo Articolo:

generale

Si potrebbe quasi pensare che le piante grasse provenissero da un altro pianeta: rosone, foglia d'oro, echeveria, aloe e stonecrop cadono completamente fuori linea con le loro foglie carnose e germogli. Derivato è il nome del gruppo di piante dalla parola latina "suculentus" per "succosa". Un riferimento ai serbatoi d'acqua delle foglie e dei gambi, che consentono alle piante di sopravvivere a lunghi periodi di siccità. Non c'è da stupirsi che siano così robusti e insensibili!

uso

Le piante grasse sono perfette, soprattutto per idee creative e allo stesso tempo di impianto. Sembrano particolarmente belli in ciotole e vasi fatti di argilla, terracotta o zinco. Dal momento che sono di solito piccoli e molto vari, puoi creare una collezione variegata. Su una mensola o una scala floreale, sembrano una mostra d'arte e ti invitano a guardare schemi e sfumature di colore. Gli effetti sexy si creano anche quando si piantano specie con crescite diverse in una singola nave. La scelta diventa particolarmente varia se si guardano le succulente non rustiche come Echeveria, Aloe o Kalanchoe. Di solito vengono offerti come piante d'appartamento, ma trascorrono l'estate all'aperto in un luogo soleggiato. Specie resistenti come la radice di casa, la nocciola e altri trovano il loro posto nei giardini rocciosi e nei muri a secco. Sono anche buoni per trogoli e altre fioriere che rimangono all'aperto in inverno.

Rosette Crassula

Due bellezze che si completano a vicenda: mentre la foglia spessa del rosone si protende verso l'alto, l'Echeveria forma un cuscino piatto. Anche se spuntano nuove rosette, possono rimanere nello stesso contenitore per molto tempo

impianto

La loro modestia consente di raccogliere le piante grasse nei vasi più piccoli. Sono particolarmente belli in fioriere insolite come vecchie scarpe o piantate su vecchie piastrelle, a vantaggio. Utilizzare sempre terreno permeabile come substrato, adatto per terreni cactus o terriccio misto a sabbia. Le piante grasse hanno bisogno di una buona estrazione d'acqua, perché non possono tollerare affatto l'acqua dannosa. I fori di drenaggio nelle fioriere sono quindi essenziali. Inoltre, riempire un alto strato di ciottoli o uno strato di drenaggio di argilla espansa.
Una copertura di ghiaia sul terriccio evita il ristagno delle rosette e previene la decomposizione. Al fine di ottenere un carattere naturale, si mettono anche dei ciottoli più grandi tra le piante quando si pianta. Potete trovare tali pietre sulle rive del fiume o semplicemente comprarle nel commercio di materiali da costruzione. I posti soleggiati nel giardino, sulla terrazza e sul balcone o le finestre soleggiate sono ideali per i pachidermi.

'Punta Tip' della bolla del rosone viola

Come un tappeto intrecciato, i petali di rosa 'Tip Top' rosetta viola e l'Echeveria turchese coprono il guscio piatto. Un sottile strato di terra è sufficiente per la prosperità

cura

Le fasi asciutte non sono un problema per i sopravvissuti. A differenza di molte altre piante, le piante grasse non si afflosciano nemmeno nei luoghi caldi, perché le loro foglie carnose e gli steli immagazzinano acqua ed evaporano solo poca umidità. I vasi all'aperto succulenti non devono essere annaffiati tranne che in periodi di siccità molto lunghi. Le piante in luoghi protetti dalla pioggia e nella stanza vengono annaffiate solo quando il terreno è ben asciutto. La siccità danneggia le piante molto meno del terreno costantemente umido. La fertilizzazione è massima ogni tre o quattro settimane in una dose molto debole. Dare metà della quantità di fertilizzante liquido indicato sulla confezione o utilizzare un fertilizzante cactus.

Echeveria, aloe, fico d'india e nocciola in terracotta

Shabby Chic - con succulente lo stile riesce particolarmente bene. Metti l'echeveria, l'aloe, il fico d'india e la gallina grassa in terracotta e vasi di terracotta e disponili dentro e intorno ai vecchi cassetti

proliferazione

La maggior parte delle piante succulente è facile da propagare, ad esempio con una rosetta fogliare, che viene posta in un terreno sabbioso. Ma anche germogli e anche singole foglie, collegate all'approccio fogliare nel substrato di propagazione, guidano rapidamente le radici. Spesso i primi radichettini appaiono sulla pianta madre e le propaggini crescono molto velocemente. Il momento migliore per prendersi cura della prole è dalla primavera all'estate. Le interfacce umide sono lasciate asciugare per due o tre giorni. Inumidisci il terreno solo leggermente e metti in ombra i vasi di propagazione.

protezione invernale

In inverno, le piante grasse tendono ad apprezzare luoghi freschi ma luminosi, come la finestra a sud. La radice di casa (Sempervivum) e la nocciola (Sedum) sono resistenti al gelo e rimangono in giardino anche in inverno. Tenere i fioriere protetti e protetti dalla pioggia, in modo che le piante sensibili all'umidità non marciscano. Nel giardino, un terreno molto permeabile è importante in modo che il terreno non si bagni.L'umidità invernale danneggia le succulente più delle basse temperature.

Scheda Video: Riprodurre le piante succulente / How to Propagate Succulents.

© 2019 IT.Garden-Landscape.com. Tutti I Diritti Riservati. Durante La Copia Di Materiali - È Richiesto Il Collegamento Inverso | Mappa Del Sito